Benvenuti nel mio mondo!

Ciao a tutti e benvenuti nel mio blog!

Dopo tanti tentennamenti ho finalmente creato un piccolo angolo tutto mio dove condividere idee, progetti e pensieri con tutti coloro che avranno desiderio di addentrarsi e scoprire, un pò alla volta, qualcosa in più di me. Non ho molto tempo da dedicare a tutto ciò che mi appassiona, ma in alcuni particolari periodi sono un vulcano di idee che amo condividere con chi, come me, è appassionato di creazioni, arredamento old style-country-shabby chic, cucina, viaggi, fotografia, lettura, e di tutto ciò che può essere frutto di passione e fantasia.
Spero possiate trovare qualche spunto interessante o curioso; sarò ben lieta di ricevere commenti e suggerimenti da tutti voi. Buona visita!



Ciao a tutti! eccoci di nuovo in pista per la nuova festività ormai alle porte.....giunta con forse troppo anticipo rispetto agli altri anni questa Pasqua, ahimè ancora troppo fredda e dai toni ancora poco primaverili, sarà all'insegna di piccoli messaggi di affetto, pace e gioia da condividere con le persone più care. Qualche piccolo suggerimento, un pò di creatività ed il gioco è fatto.........

Auguro a tutti Voi una meravigliosa Pasqua!
Vi aspetto qui più numerosi che mai!

Un abbraccio affettuoso, Patty

Edoardo Bennato - E' Lei

Loading...
E’ lei che proprio in questo istante sta nascendo nell’angolo più povero del mondo Che forse questo mondo cambierà E’ lei perché la povertà le da un vantaggio Le dà più leggerezza e più coraggio E con questo vantaggio lotterà Contro guerre senza ragione Contro guerre senza pietà Contro guerre di chi le vuole Contro guerre di chi le fa E’ lei perché c’è già qualcuno che l’aspetta E le darà equilibrio e tenerezza E con questa certezza lotterà Contro guerre senza ragione Contro guerre senza pietà Per pietà che è solo finzione E si veste di santità Contro antiche stregonerie E moderne ingenuità Contro tanti falsi profeti E vere bestialità!.... Eh!!! Lei che parte da zero Lei che passa di qua In un mondo confuso dalla sua civiltà Tra chi invoca i diritti Sulla terra promessa E chi giura vendetta Contro chi gliela tolta C’è un vagito lontano Forse il peggio è passato È un futuro diverso Forse è già cominciato!

domenica 30 dicembre 2012

Creare con...le mani in pasta!

 
E' la prima volta in assoluto che sperimento questa pasta modellabile e sapete una cosa.....me ne sono subito innamorata!!! Dopo svariati insuccessi ottenuti con la pasta di sale ho trovato una ricetta semplice e veloce che consnetiva di realizzare in casa senza troppe complicazioni una perfetta pasta modellabile da poter utilizzare sia nella tonalità naturale che colorata.
 
 
Per realizzare la pasta di mais a freddo occorrono i seguenti ingredienti:
 
2 bicchieri di amido di mais (conosciuto anche come maizena),
2 bicchieri di colla vinilica,
2 cucchiai di glicerina o olio per bambini, 
3 cucchiai di acqua  
2 cucchiaini di succo di limone.
 
Versate tutti gli ingredienti in un pentolino e mescolare energicamente il tutto. L’impasto va lavorato a lungo in modo da eliminare gli eventuali grumi.
 
In aggiunta vi indico un video fatto benissimo che vi potrà accompagnare:
 
 
 
 
Le sagome possono essere recuperate o da piccoli tagliabiscotti e tramite mini stampi in silicone. Può essere colorata antecedentemente con l'aggiunta di colore acrilico oppure colorata/decorata una volta essicata. Quando l'impasto è ancora morbido si possono incidere scritte o decori con l'aiuto di uno stuzzicadenti.



Ancora è presto per svelarvi a cosa mi sono servite queste splendide sagome dal color biscotto.....ma vi assicuro che l'effetto è bellissimo e se non fosse che con le mie mani ho aggiunto della colla mi verrebbe voglia di mangermele!!!!
 


Provateci anche voi....ne resterete stupiti e....se avete qualche dubbio, sono a vostra disposizione!
 
Un caro abbraccio, Patty

2 commenti:

  1. ciao Patty,
    anche questi lavori sono bellissimi, complimenti!
    voglio provare subito...
    ho solo una domanda: la pasta si secca da sola o va fatta cuocere?
    grazie
    Patty

    RispondiElimina
  2. Grazie!!! la pasta s'indurisce a contatto con l'aria in 3-4 ore; per mantenere piatte le sagome conviene di tanto in tanto girarle in modo che asciughino uniformemente. Per qualsiasi dubbio sono qui :O)!

    RispondiElimina

GRAZIE per i vostri commenti!
Per gli utenti NON registrati e senza blog:
Se volete lasciare un commento selezionate Anonimo nella casella sottostante...ricordate però di firmarvi!